Blog disidente del Movimiento Nacional Patriota / ADVERTENCIA: La reproducción de frases, parágrafos de textos y simbologías sin citar nuestra fuente, ya sea blog, páginas, periódicos, revistas o trabajos de autoría nuestra, será considerada plagio, lo que devendrá en acciones legales contra la persona o grupo de personas. Incurrir en este tipo de infracción puede llevar a una sanción penal o una sanción económica con indemnización a los daños y perjuicios. / Porque defender Argentina no es un delito... Porque ya es hora de un cambio profundo... Porque somos tu Futuro ! MOVIMIENTO NACIONAL PATRIOTA

domingo, 29 de abril de 2012

Sergio Ramelli 29.4.1975 - 29.4.2012: Non scordo - Sergio - Impero

Domenica 29 aprile – ore 16
Auditorium di via Corridoni 16
PROIEZIONE DEL COCUMENTARIO “Milano Burning”
realizzato da Paolo Bussagli sull’omicidio Ramelli
preceduto da una introduzione musicale di Skoll
a seguire: 29 aprile – ore 20
concentramento in piazzale Susa
CORTEO per ricordare Carlo Borsani,
Sergio Ramelli, Enrico Pedenovi
Martedì 1 Maggio – dalle ore 17
Aperitivo – grigliata e, poi, 
CONCERTO di Malnatt e DDT
presso la Skinhouse di Bollate
per info: milanoricorda@libero.it

Brano: Impero
Autore: Intolleranza
Album: Tutti All'Inferno (1995)
Testo:
Alzati in volo e vola sulla terra
Un battito delle tue ali è vita, amore e guerra
Sei viva una promessa, tu occhio degli dèi
Avvolgi con le ali la terra, il mare, i cieli!
Impero!
Ti han scelta come simbolo gli uomini d'allora
Ti han scelta, ma esistevi già prima dell'aurora
Ricordi i cavalieri, sei tu sugli stendardi!
Tra mille bei colori ancora li ricordi
Ricordi nei millenni dell'uomo i tempi belli
Ricordi il contadino all'ombra dei castelli!
Impero!
È certo che è cambiato, ma il tempo non è niente
Gli uomini d'allora si troveranno sempre
E nasceranno ancora e sono sempre nati!
Non hanno l'armatura, non hanno elmi piumati,
Ma hanno te nel cuore e i cuori son bandiere
E loro già combattono per le tue piume nere!
Impero!
E vola sulla terra, tu simbolo di gioia
Esulta nel tuo cuore che batte con la storia
Tu ridi delle patrie, ridi delle nazioni!
Sei tu la sola patria e tu non hai confini
Uomini d'altre terre han te come bandiera
A renderci nemici non sarà certo una frontiera!
Impero!
Veloce come il vento nei cieli onnipresente
Già l'uomo ti dimentica, non te ne importa niente
Non è lui che ti fa vivere, sei eterna come l'aria!
Ascolti solamente chi canta la tua gloria
Ascolti chi sereno combatte per vedere
Nel cielo d'occidente la sua aquila imperiale!
Impero, impero!
Impero, impero!

29 aprile 2012 Auditorium via Corridoni 16 Milano. 
"Non scordo" Skoll prima della proiezione del video-documentario 

"Milano burning. Storia di Sergio" 
diretto da Paolo Bussagli. 

Sito ufficiale

 http://www.milano-burning.com

NUESTRA LUCHA